Tatuaggi Sparta: idee e consigli per un tattoo perfetto

Foto dell'autore

By Antonio Pisaniello

Consigli

Chi tra i nostri lettori è alla ricerca di un tatuaggio di grande personalità, potrebbe trovare la sua migliore destinazione nei tatuaggi di Sparta, antichi disegni greci che emanano allo stesso tempo aggressività ed eleganza, forza e coraggio.

Il tatuaggio di Sparta può essere inoltre personalizzato per adattarsi al vostro stile e può essere posizionato quasi ovunque sul corpo: se dunque volete un tattoo che non passi inosservato, il tatuaggio Sparta fa per voi.

Pinterest @fabisporabka

I tatuaggi Sparta più popolari

Probabilmente sapete già Sparta era un’antica città-stato greca nota per la sua abilità militare. I soldati spartani erano tra i guerrieri più temuti di tutta la Grecia e la loro reputazione continua ancora oggi ad alimentare storie e leggende, favorite anche da libri e film.

Se dunque siete alla ricerca di un tatuaggio che rappresenti potenza e coraggio, è il tatuaggio spartano ad essere perfetto per voi.

Peraltro, come abbiamo già in parte anticipato, ci sono molti disegni diversi tra cui potete scegliere quando si tratta di farsi fare un tatuaggio spartano. Potete ad esempio scegliere un disegno tradizionale con l’elmo o lo scudo spartano, oppure potete optare per una versione più moderna dello stesso tema.

In ogni caso, assicuratevi che il tatuaggio sia sufficiente personalizzato da rispecchiare adeguatamente una parte di voi.

Ciò premesso, un tatuaggio Sparta molto popolare è il tatuaggio dell’elmo spartano, sicuramente uno dei più diffusi: presenta infatti l’iconico elmo spartano, che rappresenta l’orgoglio e l’onore, e può essere realizzato in diversi modi. Si può per esempio optare per una semplice sagoma dell’elmo, oppure si possono aggiungere colori e dettagli per renderlo più particolareggiato. Potete anche aggiungere altri elementi come spade o scudi per renderlo ancora più unico.

Un altro tattoo Sparta molto comune è il tatuaggio dello scudo spartano, che rappresenta coraggio e forza: lo scudo spartano era d’altronde abbastanza potente da proteggere il cavaliere dagli attacchi di nemici potenti.

C’è poi il tatuaggio con la spada spartana, che rappresenta il valore, la protezione e l’autorità. Si dice che la lama spartana fosse in grado di perforare qualsiasi armatura e che addirittura gli spartani controllassero la loro spada su animali selvatici come lupi e orsi per verificarne l’affilatezza!

Un’altra arma che spesso viene ritratta nei tatuaggi Sparta è la lancia, così come il guerriero, conosciuto in tutto il mondo per forza e coraggio in battaglia.

Pinterest @Tattoo House
Pinterest @G-Art Tattoo Studio
Pinterest @Holy Trinity Tattoo Studio
Pinterest @rem sh

I soldati spartani portavano tatuaggi?

Molte persone si domandano se gli spartani avessero dei tatuaggi o meno. Ebbene, la risposta è positiva, anche se i tattoo di allora erano ben distanti da quelli di oggi come tecniche e rappresentazioni!

Tra gli spartani i tatuaggi erano usati per mostrare il grado all’interno dell’esercito spartano, oltre che per rappresentare specifici successi o realizzazioni. Gli spartani credevano inoltre che i tatuaggi avessero il potere di proteggerli in battaglia, tant’è che non era certo raro che i guerrieri spartani avessero l’intero corpo ricoperto di tatuaggi. Esistono molti tipi diversi di tatuaggi spartani, ognuno con un significato e un simbolismo unici.

Il tipo più popolare di tatuaggio spartano è il tatuaggio Lambda, che è simbolo della fratellanza spartana e rappresenta forza, onore e coraggio. Il lambda è anche il simbolo della lettera greca L, che sta per Laconia, la regione della Grecia da cui provenivano gli spartani. Altri tatuaggi spartani popolari includono la fenice, che rappresenta la rinascita e il rinnovamento, e l’aquila, che simboleggia forza e potere.

Per quanto attiene il posizionamento, gli spartani di solito posizionavano i loro tatuaggi sulla parte superiore delle braccia, sul petto o sulla schiena. Di norma sceglievano di solito tatuaggi di grandi dimensioni, poiché ritenevano che più grande fosse meglio quando si trattava di proteggersi in battaglia.

Pinterest @casper
Pinterest @Sean Quinn
Pinterest @Yunier Fuentes
Pinterest @next luxury
Pinterest @tattoo journal
Impostazioni privacy