in

Tatuaggi leone: l’animale più temuto e rispettato si fa disegno

Storia ed esempi per eleggere il miglior tatuaggio raffigurante il re della savana

Il Leone è il re della savana, comandante indiscusso del suo territorio. Il cuore dell’Africa è la sua casa, dove tutti gli animali lo temono e lo rispettano come merita. Il maschio presenta la famosa criniera che lo contraddistingue dalle femmine, ma sono queste ultime ad adoperarsi attivamente per la caccia all’interno di un branco. Le leonesse sono soggetti particolarmente apprezzati dalle donne e dalle madri, in quanto simboleggiano l’attaccamento e l’amore per la famiglia, specialmente per i figli. Qualunque sia il sesso dunque, il leone presenta le caratteristiche per diventare il soggetto perfetto del tuo prossimo tattoo. Lo stile che va per la maggiore, come di solito avviene per gli animali, è il realistic. Eccone un esempio:

lion tattoo
@tattoolife.com

 

La sopravvivenza di questo maestoso animale non è così sicura: pur dimostrando forza e fierezza, proprio come noi i leoni presentano tante fragilità che ne mettono a repentaglio la vita. Solo circa 1 su 8 leoni maschi sopravvivono all’ età adulta. La maggior parte dei leoni muoiono poco dopo essere stati cacciati dalla cucciolata all’ età di 2 anni. Duemila anni fa, più di un milione di leoni vagavano in regioni che coprivano Europa, Siria, Israele, Iraq, Pakistan, Iran e India. Negli anni Quaranta, i leoni contavano 450.000 unità. Oggi, ci sono solo 32.000 sulla Terra.Solo un secolo fa, in Africa vivevano più di 200.000 leoni. La caccia ai trofei felini è devastante per i leoni per diversi motivi. In primo luogo, quando un maschio adulto (il trofeo più ricercato) viene ucciso, la sua morte destabilizza e può distruggere un intero branco. In secondo luogo, elimina i geni dei maschi più grandi e sani.

Leone sul braccio
@tattoo-journal.com

 

In questo caso l’animale è disegnato sulla spalla,da sempre un’ottima zona per i tatuaggi raffiguranti animali. Coraggio, forza, lealtà, senso della famiglia e di protezione, sono solo alcuni delle virtù e dei sentimenti associati al leone. Nonostante tutte le sue qualità, questo felino ha una bellezza ed un portamento così elegante che varrebbe la pena tatuarselo anche solo per quello. Bisogna solo individuare la zona e rivolgersi ad un professionista di livello per vedere il proprio desiderio esaudito.

Icardi tatuaggio
@mauroicardi

 

Anche il calciatore argentino classe 93′ Mauro Icardi ne sfoggia uno mica da ridere. L’ex numero 9 e capitano dell’inter, ora in forza al Paris Saint-Germain, si è fatto tatuare in Italia un grande Leone che spadroneggia sul suo petto. La composizione ricopre gran parte del busto; Decisamente troppo invasiva per tanti, ma per gli amanti del genere può essere una buona forma di ispirazione vedere questo tattoo su di un personaggio così noto. Nonostante sia un animale maestoso e raggiunga anche i 250 chilogrammi, il leone si presta abbastanza bene anche a tatuaggi di piccole dimensioni ed è particolarmente adatto a coloro che amano i tatuaggi minimalisti. Ovviamente, più piccolo il tatuaggio più facilmente si rovinerà col tempo.

Leone sulla schiena

@cosentinojulia 

Vi stavate chiedendo queli erano le possibili alternative per ragazze? Beh le occasioni non mancano, come testimonia il disegno in foto. La composizione è decisamente più delicata delle altre che abbiamo analizzato fino ad ora, con questo mezzo leone in black and white che sorge sulla schiena di questa ragazza. Un tono decisamente più femminile per un soggetto che invece fa solitamente breccia maggiormente nell’immaginario maschile.

Leone con corona
@_diegopeck

 

Concludiamo questa nostra analisi con una foto che richiama l’essenza più pura del Leone: quella di essere la figura che più di ogni altra richiama la figura del sovrano. Non a caso, ha anche ispirato uno dei film d’animazione più famosi di sempre, il re Leone. Nel film, Simba  prova una grande ammirazione per suo padre, Re Mufasa e prende sul serio il proprio destino reale.
Ma non tutti nel regno celebrano l’arrivo del nuovo cucciolo. Scar il fratello di Mufasa e precedente erede al trono, ha dei piani molto diversi e la drammatica battaglia per la Rupe dei Re, segnata dal tradimento e da tragiche conseguenze, si conclude con l’esilio di Simba.  Con l’aiuto di una curiosa coppia di nuovi amici, Simba dovrà imparare a crescere e capire come riprendersi ciò che gli spetta di diritto.

Insomma, la più classica delle storie di successioni al trono drammatiche, come in un pezzo scritto da Shakespeare, che viene traslato al mondo animale. Uno dei mille punti d’incontro tra leone ed esseri umani che potete rappresentare sulla vostra pelle con un bellissimo tatuaggio. Di seguito, una serie di ulteriori esempi:

Leone sulla gamba
@tattooboutiquelarissa
Lion's arm
@temps.mort.tattoo.studio
Coloured lion
@pinterest
psychedelic tattoo
@pinterest